© 2015 by Massimiiliano Martinato

  • Facebook App icona
  • Instagram-icon
  • Google+ Classic
  • LinkedIn App Icon

August 26, 2019

Please reload

August 26, 2019

Please reload

Post Recenti
In Evidenza

Affrontare la depressione maschile

November 30, 2017

Secondo l’Oms entro il 2030, la depressione sarà la malattia cronica più diffusa nel mondo. Solo in Italia soffrono di depressione 4,5 milioni di persone. Gli uomini rispetto alle donne sono più esitanti a cercare aiuto, e quindi il numero reale potrebbe essere molto più alto. Gli uomini fanno più fatica a parlare dei loro sentimenti e delle loro emozioni; infatti, solitamente, sono più focalizzati su come possono risolvere i loro problemi senza bisogno di aprirsi con il mondo esterno e di parlarne con un esperto.

 

Di solito, sono i famigliari e gli amici più vicini a riconoscerne i sintomi e a consigliare di cercare un aiuto professionale.

 

I sintomi della depressione si manifestano in maniera diversa negli uomini rispetto che nelle donne. Negli uomini i sintomi più comuni sono:

 

  • Rabbia;

  • Difficoltà di concentrazione e attenzione;

  • Difficoltà nelle relazioni;

  • Irritabilità;

  • Cambiamenti emotivi significativi;

  • Allontanamento dei cari e progressivo isolamento.

 

Piuttosto che cercare aiuto, alcuni uomini in risposta a questi sintomi intraprendono comportamenti rischiosi quaii: abuso di alcol e di droghe. E mentre sono le donne a tentare più spesso il suicidio, gli uomini hanno più successo nel portarlo a termine. Per questo motivo è molto importante che vengano riconosciuti il più presto possibile i sintomi prima del raggiungimento di

 

questo livello critico. Più l’uomo riesce ad entrare in contatto con i propri setimenti e a comunicare le proprie emozioni, prima inizierà a sentirsi meglio. Aver qualcuno con cui confrontarsi e che sappia ascoltare in queste circostanze, è di fondamentale importanza.

 

Per sconfiggere le depressione è necessario trovarne le cause. L’origine delle depressione negli uomini è spesso connessa con stress lavoro correlato, con difficili situazioni famigliari o un misto delle due. Quando i primi sintomi ci colgono, la prima cosa da fare è quella di ricercane la cause, riconoscere di avere un problema e, infine, affromtarlo. Prima si affronta la depressione, prima si sconfigge.

 

Un aiuto professionale, unito alla prescrizione di medicinali, può aiutare a sconfiggere la depressione, ma ci sono cose che i pazienti possono fare autonomamente per combatterla. Un modo per evitare o diminuire la depressione è quello di aumentare i livelli di seretonina nel corpo. Ricerche hanno mostrato che ad alti livelli di seretonina corrisponde un miglioramento dell’umore. Per aumentare i livelli di serotonina bisogna fare esercizio fisico e mangiare sano, evitare cibi eccessivamente grassi e/o zuccherati. Anche l’esposizione alla luce solare alza i livelli di seratonina. Per questo motivo, praticare attività fisica all’aria aperta è considerato un ottimo antidepressivo.

 

 

 

 

 

 

 

 

Please reload