© 2015 by Massimiiliano Martinato

  • Facebook App icona
  • Instagram-icon
  • Google+ Classic
  • LinkedIn App Icon

August 26, 2019

Please reload

August 26, 2019

Please reload

Post Recenti
In Evidenza

COME USCIRE DALLA PROPRIA ZONA DI COMFORT

Scegliere di essere felici è una decisione che possiamo prendere ogni mattina. Molte persone in questo mondo non hanno il privilegio di vedere un altro giorno; per questo motivo è cruciale non sprecare questa fortuna!

 

Quando ci svegliamo, dovremmo iniziare la giornata con entusiasmo; amare noi stessi abbastanza da vedere il valore che apportiamo a questo mondo è il primo passo per evadere dalle nostre ansie e paure, diventando la migliore versione di noi stessi.

 

Per raggiungere la migliore performance possibile, la cosa più importante è quella di spingersi oltre la nostra Zona di Comfort. Rimanendo all’interno della nostra Zona di Comfort uccidiamo efficienza e produttività. In mancanza di quella sensazione di stress positivo che nasce dall’avere delle scadenze e delle aspettative, tendiamo a dare il minimo sforzo richiesto (perdendo la spinta e l’ambizione di fare di più e di imparare sempre nuove cose).

 

Massimizzare la nostra performance richiede un relativo stato di ansia – uno spazio dove i nostri livelli di stress sono leggermente più alti del normale e non troppo elevati da influire negativamente sulla nostra produttività.

 

Questo spazio è chiamato ANSIA OTTIMALE, e si trova appena al di fuori della nostra Zona di Comfort. Quando impariamo ad affrontare tutte le sfide quotidiane, scegliendo di vederle come dei mattoni che ci aiutano a raggiungere i nostri obiettivi, diventiamo più consapevoli dei nostri errori e di come correggerli e di come migliorarci.

 

Ogni giorno possiamo scegliere di cambiare direzione alla nostra vita. Abbiamo dentro di noi quello che ci serve per realizzare i nostri sogni, ci basterebbe uscire dalla nostra Zona di Comfort.

 

Dovremmo imparare ad amare quella sensazione di NON sentirci a proprio agio, perché è proprio in quel momento che stiamo forzando noi stessi ad affrontare le nostre paure!

Please reload