© 2015 by Massimiiliano Martinato

  • Facebook App icona
  • Instagram-icon
  • Google+ Classic
  • LinkedIn App Icon

August 26, 2019

Please reload

August 26, 2019

Please reload

Post Recenti
In Evidenza

Perchè le alte temperature ci rendono più felici?

L’evidenza scientifica ci dice che il caldo ha un effetto antidepressivo. I ricercatori stanno testando l’aumento del calore corporeo come un possibile trattamento per la depressione. Potremmo ritrovare questo tipo di benessere semplicemente uscendo all’aria aperta in dei giorni caldi come questi.

Ma in che modo la alte temperature influiscono sul nostro umore?

Esporre il corpo alle calde temperature può migliorare l’umore delle persone. Di solito questo avviene all’arrivo della primavera, quando, a causa dell’innalzamento delle temperature al termine dell’inverno, il nostro umore migliora. Durante l’inverno, invece, cerchiamo di ricreare le stesse sensazioni facendo un bagno caldo o rilassandoci sotto una coperta di lana.

Si pensa che a causa dell’innalzamento della temperature della pelle, aumentino di conseguenza i segnali elettrici verso i neuroni sensoriali. Tali neuroni trasmettono segnali al midollo spinale che, successivamente, li invia direttamente al cervello. Il risultato di ciò è l’attivazione delle aree del cervello che processano gli stimoli piacevoli. L’attività della corteccia frontale è a minimi livelli per quanto riguarda la depressione, e gli stimoli piacevoli, dovuti ad un aumento della percezione del caldo, sono correlati con l’aumento di sensazioni di benessere. Anche per questo motivo, e non solo per la tintarella, ci piace rimanere sdraiati in spiaggia al caldo sole dell’estate.

In sintesi, il semplice riscaldamento della pelle renderebbe le persone più felici, facendole sentire meglio a livello emotivo.

 

Please reload