© 2015 by Massimiiliano Martinato

  • Facebook App icona
  • Instagram-icon
  • Google+ Classic
  • LinkedIn App Icon

August 26, 2019

Please reload

August 26, 2019

Please reload

Post Recenti
In Evidenza

LA MALEDIZIONE SEGRETA DEGLI ARCIERI: IL TARGET PANIC

April 11, 2017

Il Target Panic è un opprimente disturbo di origine psicologica che affligge molti arcieri dai novizi fino a quelli più esperti. Il Target Panic potrebbe colpire chiunque in qualsiasi momento.

Gli esperti sono generalmente d’accordo nell’affermare che il Target Panic è una problematica di cui sei affetto o non sei affetto, come l’essere incinta: o lo sei o non lo sei. Il Target Panic è un nome che viene dato a una particolare manifestazione esterna di una più ampia e complessa questione psicologica.

 

Tutti gli arcieri sperimentano un qualche grado di ansia durante l’esecuzione del tiro. Questa ansia è particolarmente pronunciata appena prima e durante il rilascio della freccia. Di solito, quanto più importante è il risultato del tiro più il livello di ansia cresce. Il grado di ansia può variare da lieve, a medio fino a severo. Alcuni arcieri riescono a tenere sotto controllo l’ansia. Altri no. Quando il Target Panic è conclamato, questa ansia influisce sulla mente dell’arciere come un “corto circuito” durante il processo di tiro in un momento critico.

 

La questione principale è proprio quest’ansia che l’arciere esperisce durante il processo di tiro. Peggiore è quest’ansia (Target Panic) più difficilmente riuscirai a sviluppare al meglio le tue potenzialità di tiro con l’arco.

 

Il continuo flusso di dubbi, i sentimenti di inadeguatezza, e la mancanza di fiducia durante il tiro, sono le principali cause scatenanti del Target Panic. In aggiunta, il sentirsi “etichettati” come affetti dal Target Panic NON aiuta; infatti il solo costante pensiero di avere il Target Panic si traduce in una profezia che si auto-avvera. L’arciere, nella sua mente, ha già sbagliato il tiro, ancor prima di iniziare il movimento; l’errore effettivo è solo una conseguenza di un tale scorretto approccio mentale.

Alcuni esperti di tiro con l’arco sostengono che il 90% di tutti gli arcieri abbiano in qualche modo sperimentato una sorta di Target Panic durante la loro carriera. A seconda della definizione di Target Panic che viene utilizzata, il numero degli arcieri affetti aumenta o diminuisce.

Vista la pervasività del problema, NON è raro trovare una moltitudine di esperti, che raramente hanno sofferto di Target Panic, che offrono una veloce e semplice soluzione a un singolo aspetto di un multi-sfaccettato problema, non offrendo una reale soluzione, ma anzi, il più delle volte peggiorandolo, generando ulteriore frustrazione, ansia e insicurezza nell'arciere.

Una cosa certa del Target Panic è che questo problema esiste e che è la causa maggiore di abbandono di questo sport.

Please reload