© 2015 by Massimiiliano Martinato

  • Facebook App icona
  • Instagram-icon
  • Google+ Classic
  • LinkedIn App Icon

August 26, 2019

Please reload

August 26, 2019

Please reload

Post Recenti
In Evidenza

LA CHIAVE PER MODIFICARE NOI STESSI

March 28, 2017

La cosa bella della vita è che è sempre un WORK IN PROGRESS.

 

Questo significa che non importa quali emozioni stiamo provando, noi possiamo riprogettare i nostri schemi mentali, come quello dell’attenzione e della memoria, in modo tale da dirigerli verso una vita più produttiva e soddisfacente. Ciascuna sensazione fisica o emotiva che proviamo è una libera creazione della mente umana, che può venire manipolata per funzionare a nostra vantaggio.

 

La radice di ogni emozione nasce da una nostra valutazione individuale di una personale esperienza passata. Questo processo potrebbe essere sia conscio che inconscio, e innesca una tendenza di riposte a cascata, come l’esperienza soggettiva, le espressioni facciali, i processi cognitivi, e i cambiamenti psicologici.

 

Noi possiamo imparare a modificare questa tendenza di riposte attraverso il concetto di “sviluppo dell’intelligenza” (la credenza che la nostra intelligenza non sia fissa e immutabile, bensì DINAMICA e cioè possa essere accresciuta e sviluppata nel corso del tempo).

 

Le persone che eseguono questo Mindset (o Forma Mentis, modalità di pensare e interpretare la struttura mentale) mostrano una tendenza a scegliere e a vivere unicamente emozioni positive. Essi mostrano schemi di pensiero che sono indiscutibilmente più flessibili, creativi, integrati, aperti a nuove informazioni, ed efficienti.

 

Il nostro Mindset facilita il modo in cui impariamo, il raggiungimento dei nostri obiettivi, e la nostra performance in diversi ambiti.

 

Alcune emozioni positive incluse la gioia, l’interesse, contentezza e amore; tutte queste emozioni positive condividono l’abilità di ampliare il nostro momentaneo repertorio di pensiero-azione, e di costruire le nostre risorse personali, che vanno dalle risorse fisiche e intellettuali a quelle psicologiche e sociali.

 

Mantenendo questa nuova consapevolezza in mente, possiamo ridirigere la nostra concentrazione su ciò che veramente ci dà soddisfazione e ci aiuta a crescere.

Please reload