© 2015 by Massimiiliano Martinato

  • Facebook App icona
  • Instagram-icon
  • Google+ Classic
  • LinkedIn App Icon

August 26, 2019

Please reload

August 26, 2019

Please reload

Post Recenti
In Evidenza

COME AFFRONTARE PAURA E ANSIA DEL DENTISTA

December 21, 2016

In realtà, poche persone trovano che sia entusiasmante andare dal dentista nonostante che negli ultimi anni siano stati apportati degli enormi miglioramenti nelle tecniche di trattamento del dolore e nella cura dei denti. Le persone affette da ansia e paura del dentista faticano a mantenere regolari appuntamenti o, addirittura, non ad andare dal dentista, con gravi conseguenze non solo a livello fisico ma anche psicologico.

La paura è una delle emozioni primarie, cioè un’emozione innata presente in tutte le popolazioni, negativa ma necessaria per la nostra sopravvivenza; infatti quando proviamo paura c’è sempre un motivo. Di solito per proteggerci, ma se la paura ci blocca e non ci permette di effettuare le cure necessarie; è importante ristabilire dentro di noi un equilibrio emotivo e riportare la paura, la preoccupazione e l’ansia a livelli tali che non ci immobilizzino e ci permettano di prendere le giuste decisioni per la nostra salute.

La paura/fobia e l’ansia del dentista sono estremamente comuni. Tra il 9 e il 15% della popolazione evita di andare dal dentista proprio per questo motivo. Nel linguaggio comune vengono usate le parole fobia e ansia come sinonimi, in realtà il loro significato è molto differente.

Esistono delle differenze tra una piccola paura quotidiana e una paura intensa e irrazionale come la fobia; le persone con l’ansia del dentista provano un senso di inquietudine e agitazione fin a pochi giorni prima dell’appuntamento. Solitamente la loro mente è occupata da esagerate e infondate preoccupazioni.

La paura o fobia del dentista è una condizione psicologica più seria dell’ansia. Le persone che hanno la fobia del dentista possono arrivare a provare sensazioni di terrore e panico. Queste persone tendono ad evitare completamente il dentista con conseguenze disastrose sulla propria salute fisica e psicologica. La mancata cura dei denti rende le persone più insicure e imbarazzate. L’imbarazzo e la vergogna per l’aspetto dei denti portano le persone a smettere di sorridere e a un crollo dell’autostima che ha conseguenze negative sia sul lavoro che sulla vita privata.

Sia l’ansia sia la paura del dentista possono essere curate. Senza trattamento, sono destinate a peggiorare nel tempo. Lo stress emotivo può rendere gli appuntamenti del dentista meno confortevoli di quello che sono in realtà; infatti le persone che provano ansia e tensione del dentista hanno una soglia del dolore molto più bassa della media. Potrebbero aver bisogno di più anestetico o di un differente trattamento del dolore. Potrebbero inoltre sviluppare alcuni problemi connessi allo stress in altri parti del corpo, come mal di testa o tensione muscolare al collo o alle gambe.

 

POSSIBILI CAUSE DI ANSIA E PAURA DEL DENTISTA

 

Le persone sviluppano ansi e fobia del dentista per diverse ragioni:

  • DOLORE: in una ricerca sulle persone che per più di 12 mesi non si no recati dal dentista, il 6% riporta che la paura del dolore come la ragione principale. La paura del dolore è più comune in adulti con più di 24 anni di età;

  • SENSAZIONI DI IMPOTENZA E PERDITA DI CONTROLLO: molte persone hanno sviluppato la paura in determinate situazioni come quella di volare, nel quale si sentono senza controllo. Quando sono sulla sedia di un dentista, devono per forza restare immobili, non riuscendo a predire che cosa stia succedendo e dove potrebbe fare male;

  • IMBARAZZO: la bocca è una parte intima del corpo. Le persone potrebbero sentirsi imbarazzate dell’aspetto dei loro denti. Questo potrebbe costituire un particolare problema se si rendono conto del loro aspetto, la vicinanza del dentista, durante il trattamento, con i volti molti vicini potrebbe generare ansia e disagio;

  • ESPERIENZE NEGATIVE PASSATE: tutte le persone che hanno avuto delle esperienze negative in precedenti appuntamenti dal dentista, in futuro saranno più ansiosi o impauriti.

 

Le procedure dentistiche sono notevolmente migliorate negli ultimi anni, soprattutto per quel che riguarda il trattamento del dolore; anche l’anestesia, oggi, è molto meno dolorosa e invasiva.

Una seduta di ipnosi progettata per aiutarti a ri-programmare la tua mente, in modo tale che reagisca in modo appropriato prima e durante la visita dal dentista. È improbabile che al termine di un trattamento ipnotico avrai imparato ad amare il dentista, l’obiettivo, infatti, è quello che non ti preoccupi affatto andare a farti visitare, ma anzi che l’appuntamento col dentista ti lasci neutrale a livello emotivo come qualsiasi altro appuntamento di poco rilievo. Ti sentirai più rilassato, respirerai più facilmente e naturalmente, la tua mente non sarà più occupata solamente da preoccupazioni e ansie, ma sarà in grado di concentrarsi su altre cose.

Cerca di notare quanto sei nervoso al pensiero di andare ad un appuntamento con il dentista, in una scala da zero a dieci. In zero significa che ti senti totalmente a tuo agio e 10 che hai una paura estrema di andare dal dentista. Annota come ti senti subito prima di andare dal dentista.

La paura e l’ansia vengono facilmente riconosciute dalle altre persone, soprattutto i bambini piccoli sono particolarmente vulnerabili perché le loro menti sono come spugne, assorbono informazioni provenienti dall’ambiente circostante senza alcun filtro critico. Se vedono un genitore o un parente vicino terrorizzato dalla paura di andare dal dentista, imparano a reagire allo stesso modo; non solo i bambini ma anche gli adulti sono in regolare contatto con fonti che trasmettono la paura, come parenti e amici, e non dimentichiamoci l’impatto che hanno i media nel trasmettere la paura come i giornali, la televisione, i film e internet.

La fobia potrebbe anche il risultato della somma di piccole esperienze, ripetute nel tempo, che non fanno altro che aumentare preoccupazioni e ansie, fino a che non viene il momento di affrontarle.

La paura di alcune persone è letteralmente generata dalla paura di andare nel panico; è corretto quando si dice che non c’è niente di cui aver paura tranne che della paura stessa. Se sai che ti puoi rilassare ed essere completamente in controllo di te stesso è un passo enorme nella giusta direzione. La cosa più importante è che tu decida che è adesso il momento di ri-interpretare la tua esperienza; uno dei modi migliore di affrontare la paura è semplicemente quello di riderci sopra. Non si possono cambiare le proprie esperienze passate, ma si può cambiare, attraverso l’ipnosi, la percezione di tali esperienze, trasformandole da negative e spiacevoli a positive.

Please reload