© 2015 by Massimiiliano Martinato

  • Facebook App icona
  • Instagram-icon
  • Google+ Classic
  • LinkedIn App Icon

August 26, 2019

Please reload

August 26, 2019

Please reload

Post Recenti
In Evidenza

3 MODI PER PARLARE AL TUO SUBCONSCIO

October 11, 2016

 

È facile durante l’arco della giornata incontrare degli ostacoli che non provengono dalla realtà esterna, ma direttamente da dentro di noi: dal nostro subconscio. Tali pensieri ostacolanti ci impediscono di raggiungere i nostri obiettivi e costituiscono una barriera che non ci permette di fare quello dovremmo/vorremmo fare.

Alcuni pensieri provenienti dal subconscio, ad esempio, ci impediscono di lasciare il posto a tavola continuando a mangiare facendoci perdere tempo e guadagnare peso. Altri pensieri, invece, ci insinuano che siamo inadatti alla vita di coppia e siamo incapaci a tenerci stretto un amore perché all’età di 18 anni il nostro cuore è stato spezzato. Tutti questi pensieri provenienti dal subconscio restano nascosti trattenendo in ostaggio la nostra vita, impedendoci di ottenere ciò che veramente desideriamo e ci, letteralmente, sabotano impedendoci di realizzare i nostri desideri e aspirazioni.

La nostra mente subconscia è molto protettiva, e agisce come un meccanismo di difesa nel tentativo di proteggerci da minacce, sia reali che immaginarie. Nel tentativo di proteggere il nostro cuore, ad esempio, ci impedisce di creare legami affettivi di amore e fiducia con altre persone.

Questa parte della mente è, anche, molto pigra; dopo averci impedito di fare qualcosa, rimane sopita e in costante attesa. Riprendendosi solo al momento in cui noi siamo determinati a cambiare tali schemi negativi che ci portano a reiterare comportamenti che portano a conseguenze negative.

Come possiamo cambiare questi pensieri, queste abitudini e questi schemi?

Attualmente esistono 3 MODI:

  1. IPNOSI: l’ipnosi è uno stato di rilassamento della mente nel quale la direzione dell’attenzione è rivolta non più verso l’esterno del nostro corpo, bensì verso l’interno, la mente subconscia. Durante lo stato di trance il subconscio è più aperto ad accettare dei cambiamenti. Proprio per questo l’ipnosi risulta essere un potente strumento nel sollecitare un nuovo comportamento o eliminare una vecchia cattiva abitudine;

  2. MEDITAZIONE GUIDATA: la meditazione guidata è uno stato di rilassamento volto a rimuovere preoccupazioni e dubbi dalla nostra mente. Durante la meditazione ci si concentra sulla respirazione e sull’essere focalizzati sul presente il qui e ora, cercando di eliminare le preoccupazioni per il futuro concentrandosi sul vivere momento per momento; tale stato di rilassatezza permette di volgere l’attenzione con più chiarezza verso i nostri pensieri del subconscio;

  3. AFFERMAZIONI POSITIVE: Un’affermazione positiva è una semplice frase che ti ripeti più volte quando stanno emergendo sentimenti negativi o di insicurezza, in modo da affermare il pensiero posivito e, nello stesso tempo, contrastare quello negativo. Dopo un certo numero di ripetizioni i pensieri diventano credenze e quindi pensiamo che questa convinzione acquisita sia la realtà. Per questo motivo è di estrema importanza sostituire nel minor tempo possibile una credenza negativa, che causa malessere, frustrazione e stress, con una positiva. La sostituzione del pensiero negativo con quello positivo è dovuto al fatto che la nostra mente non è in grado di processare due pensieri opposti e contrastanti nello stesso momento. Anzi, quello che ci ripetiamo più volte, vince.

Portare i pensieri disfunzionali dal subconscio alla coscienza ci permette di vedere più chiaramente i nostri obiettivi e di concentrarci sulle modalità più efficaci con cui raggiungerli.

 

 

 

Please reload