© 2015 by Massimiiliano Martinato

  • Facebook App icona
  • Instagram-icon
  • Google+ Classic
  • LinkedIn App Icon

August 26, 2019

Please reload

L'IPNOSI IN PSICOLOGIA

In accordo con l’American Psychological Association (APA) l’ipnosi è una procedura durante la quale un professionista o un ricercatore suggerisce a qualcuno durante una seduta, che lui o lei stia sperimentando dei cambiamenti nelle sensazioni, nelle percezioni, nei pensieri o nel comportamento. Sebbene alcune sedute ipnotiche, di solito, tendano a rendere le persone più vigili, la maggior parte delle sedute comprendono suggestioni volte al rilassamento, alla calma e al benessere. Istruzioni a immaginare esperienze piacevoli sono comunemente incluse durante l’induzione ipnotica. Le persone rispondono alla ipnosi ciascuno in maniera differente. La maggior parte dei soggetti la descrive come uno stato di concentrazione dell’attenzione, nel quale ci si sente molto calmi e rilassati.

Si trovano numerosi esempi nella letteratura scientifica che attestano l’utilità dell’ipnosi clinica; uno studio pubblicato sulla rivista scientifica Gut è notevole. Lo studio comprendeva 204 soggetti che soffrivano de La Sindrome dell’Intestino Irritabile – Irritable Bowel Syndrome (IBS). Il trattamento consisteva in 12 settimane di sessioni ipnotiche della durata di circa un’ora ciascuna. Il 58% degli uomini e il 75% delle donne riportò significativi effetti benefici al termine de trattamento. Più dell’80% di quelli che avevano riportato un iniziale sollievo hanno riferito che tale sollievo sia progredito e migliorato nei 6 anni successivi al trattamento. Meno del 10% dei partecipanti provarono altri trattamenti dopo quello ipnotico.